“La teoria del complotto lunare è priva di qualunque fondamento”

ha_toccato

La teoria del complotto lunare, secondo la quale gli astronauti della NASA non hanno mai effettivamente messo piede sulla Luna, è stata nel corso degli anni ampiamente confutata da diversi autori e divulgatori scientifici.
Le argomentazioni principali a sostegno dell’avvenuto sbarco lunare da parte degli astronauti americani sono molteplici.
Innanzitutto, gli autori che confutano tale teoria sostengono che il complotto lunare sarebbe stato troppo grande e complesso per poter essere veramente realizzato senza che, tra gli addetti del programma spaziale americano e l’opinione pubblica, trapelasse alcuna informazione di questo apparente inganno.
Inoltre, alcune evidenti circostanze dimostrano che l’allunaggio del 1969 e quelli successivi sono senza dubbio avvenuti: il recupero di rocce lunari riportate sulla Terra dagli astronauti; gli strumenti depositati sulla superficie selenica durante le missioni Apollo per misurare la distanza Terra-Luna e persino alcune attività di sonde recenti che hanno individuato i resti dei moduli di allunaggio sulla superficie lunare.

 

Segui il dibattito:

http://www.proversi.it/tesi/dettaglio/1023-la-teoria-del-complotto-lunare-e-priva-di-qualunque-fondamento-c

————————————————————————–

(foto: https://it.wikipedia.org/wiki/Tito_Stagno#/media/File:Ha_toccato.png)

Ricerca spaziale: favorevole o contrario?

spazio

Le tematiche della ricerca spaziale hanno acquisito nel corso del tempo sempre più autorevolezza e si sono sviluppate grazie all’interesse dell’uomo per l’esplorazione del Sistema Solare.
Attorno a questi argomenti sono emersi da diversi anni interessanti dibattiti che vedono schierarsi da una parte gli scettici della ricerca spaziale e dall’altra parte i sostenitori dei progressi nello studio e della ricerca nel cosmo.
I critici della ricerca spaziale accusano i governi più industrializzati e le principali agenzie spaziali di impiegare denaro e fondi pubblici per sostenere delle imprese che nulla hanno di utile in riferimento al progresso dell’uomo.
Secondo alcuni autori, prima dello studio dei misteri del Sistema Solare bisogna risolvere i gravi problemi di povertà e miseria sul nostro pianeta. Le missioni spaziali non portano alcun beneficio alla nostra società e la loro realizzazione non contribuisce in alcun modo a migliorare la condizione dell’uomo.
In risposta a queste posizioni, i sostenitori della ricerca spaziale sostengono invece che le missioni nello spazio hanno importanti ricadute sulla vita di tutti i giorni e che per questi motivi vanno ampiamente sostenute. Molte tecniche e strumenti utilizzati oggi nella vita di tutti i giorni sono infatti il risultato di processi sperimentati nello spazio. Inoltre, attualmente i finanziamenti delle missioni per la ricerca spaziale sono contenuti e non presentano in alcun modo una minaccia per la salute economica degli Stati.

Segui il dibattito:

http://www.proversi.it/discussioni/pro-contro/127-ricerca-spaziale

SELENO-POLITIKA all’evento “Astronauticon 8” (20 novembre 2016)

 

In occasione dell’evento ASTRONAUTICON 8, presso il planetario della città di Lecco:

presentazione del libro

“SELENO-POLITIKA. Ascesa e declino del programma lunare sovietico”

domenica 20 novembre, ore 17

AstronautiCON8-_Lecco_.jpg

L’Associazione ISAA ed il Gruppo Astrofili DEEP SPACE di Lecco promuovono l’organizzazione di AstronautiCON, Convention di Astronautica e Scienze aerospaziali, 8ª edizione. (scarica il manifesto)

ENTI PATROCINANTI

AstronautiCON 8 è possibile grazie al contributo ed al patrocinio di:

  • Comune di Lecco
  • Provincia di Lecco
  • Camera di Commercio di Lecco
  • ESA (Agenzia Spaziale Europea)
  • ASI (Agenzia Spaziale Italiana)

OSPITE D’ONORE

Grazie alla straordinaria disponibilità’ e collaborazione di ESA, avremo tra noi per una giornata speciale l’astronauta Luca Parmitano! Per il momento possiamo confermare che Luca incontrerà’ i partecipanti alla manifestazione e la cittadinanza in una presentazione pubblica lunedì’ 21 novembre alle ore 21:00 (dettagli nel programma). Altre eventuali attività’ saranno comunicate non appena possibile.

DOVE E QUANDO

AstronautiCON 8 si terrà a Lecco (Lombardia), da venerdì 18 a lunedì 21 novembre 2016 presso la prestigiosa cornice del Planetario “Città di Lecco”, in Corso Matteotti 32.

QUANTO COSTA

L’accesso a tutte le attività previste è totalmente gratuito. Donazioni a supporto dell’organizzazione sono comunque accettate e gradite.  Data la natura dell’evento, non è possibile accettare prenotazioni.

PERCHÉ ASTRONAUTICON

AstronautiCON è una manifestazione divulgativa, con la quale si vuol far conoscere la bellezza e l’importanza dell’esplorazione spaziale. Inoltre la convention è un momento di incontro, scambio e conoscenza annuale tra gli appassionati di astronautica di tutto il nostro Paese, e consente l’incontro diretto tra il pubblico e importanti personalità della ricerca aerospaziale.

COME RAGGIUNGERE IL PLANETARIO DI LECCO

Il Planetario di Lecco è ubicato nel cuore della splendida città manzoniana di Lecco, sulle sponde del Lago di Como. Lecco è ottimamente servita da strade statali e collegamenti ferroviari; si trova a 40 minuti circa d’auto dal centro di Milano, ed i minuti si riducono a 30 se usate il treno.

  • Per chi viene in auto: per facilitare gli spostamenti o chi si muove da fuori città, abbiamo realizzato una mappa sulla quale sono evidenziati i luoghi in cui si svolgono le attività di convention, i principali parcheggi gratuiti e alcune strutture ricettive.
  • Per chi viene in treno: Lecco è servita da una linea ferroviaria diretta dalla Stazione Centrale di Milano, con una corsa ogni 60 minuti circa al costo di € 5. Il Planetario si trova a 5 minuti a piedi dalla Stazione Ferroviaria di Lecco.

VUOI PARTECIPARE? SEGNALACELO!

Registrarsi come partecipanti ad AstronautiCON non è obbligatorio, ed in ogni caso è totalmente senza impegno. Spendere qualche minuto a registrare la propria presenza però aiuta moltissimo ad organizzare le sale conferenze ed a stimare il numero di partecipanti ai pranzi collettivi di sabato 19 e domenica 20 novembre. Per farlo abbiamo creato un evento su Eventbrite grazie al quale, tramite la prenotazione di biglietti totalmente gratuiti, potrai segnalare la tua presenza sia alle attività di convention sia ai pranzi di gruppo. Per prenotarsi basta CLICCARE QUI.

PRANZI/CENE

Qui abbiamo pubblicato tutte le indicazioni per chi volesse partecipare ai pranzi di gruppo -> https://www.astronauticon.it/archives/549

PROGRAMMA PROVVISORIO DELLA CONVENTION – Aggiornamento del 26/10/2016

ATTENZIONE: La lista degli eventi potrebbe subire variazioni fino alla pubblicazione del programma definitivo. Gli slot orari sono stati riempiti solo con quelle iniziative per le quali l’orario è stato stabilito con certezza.

VENERDÌ 18 NOVEMBRE – Planetario di Lecco
* 20.30 – Laura Proserpio – “Due anni sulla cometa: il bilancio della missione Rosetta”

SABATO 19 NOVEMBRE – Planetario di Lecco
* 10:00 – Apertura ufficiale della Convention, benvenuto ai partecipanti
* 11:00 – Marco Bruno – “Le missioni Voyager”
* 12:30 – Pausa pranzo
* 15:00 – Gilberto Grassi – Team STAR università’ di Padova – Progetto “Drop your thesis!”
* 16:00 – Christian di Lazzaro – Associazine Studentesca Skyward Experimental Rocketry (Politecnico di Milano)
* 17:00 – Raffaele Montagnoni – “Model Rocketry 101”
* 18:00 – Termine attività in Planetario

SABATO 19 NOVEMBRE – Auditorium della Camera di Commercio di Lecco
* 21:00 – Concerto dell’Insubria Wind Orchestra: “Spazio: ultima frontiera” – c/o Auditorium della Camera di Commercio di Lecco, Via Tonale 28/30 – 23900 LECCO – La serata ha accesso libero e gratuito, ma incoraggiamo tutti i partecipanti a fare una donazione libera a favore dell’Orchestra.

DOMENICA 20 NOVEMBRE – Planetario di Lecco
* 10:00 – Marco Zambianchi – “Lo shuttle europeo Hermes e Columbus Free Flyer”
* 11.00 – Stefano Cavina & Micol Ivancic – Progetto e presentazione del libro “Gli Stralunati”
* 12.30 – Pausa pranzo
* 15:00 – Sergio Palumberi – “EDRS: il LASER e la nuova frontiera delle telecomunicazioni nello spazio”
* 16:00 – Dott. Alessandro Alcibiade – “La gravità artificiale come contromisura integrata al decadimento psicofisico indotto dalla prolungata esposizione a condizioni di microgravità”
* 17:00 – Daniele Vassalli – Presentazione del libro “Seleno-politika. Ascesa e declino del programma lunare sovietico”
* 18:00 – Termine attività in Planetario

LUNEDÌ 21 NOVEMBRE- Planetario di Lecco
* In mattinata – Incontro dell’astronauta Luca Parmitano con gli studenti protagonisti dei contatti ARISS. Per questioni organizzative questo evento e’ specificamente dedicato alle sole classi invitate e relativi docenti.

LUNEDÌ 21 NOVEMBRE- Sala Don Ticozzi
* 21:00 – Sala Don Ticozzi, Via Giuseppe Ongania 4, Lecco – Incontro pubblico con l’astronauta Luca Parmitano. Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Parte il tour di presentazione di SELENO-POLITIKA. Sabato 22 ottobre a Volandia.

0001Incomincia domani, sabato 22 ottobre 2016 alle ore 15, il tour di presentazione del libro “SELENO-POLITIKA. Ascesa e declino del programma lunare sovietico” (Daniele Vassalli).

La prima tappa si svolgerà infatti a Malpensa, nella prestigiosa cornice del museo del volo Volandia, dove ha sede l’Associazione per la Divulgazione Astronomica e Astronautica (ADAA).

Un evento da non perdere, per un libro che è stato per due interi anni in fase di realizzazione e che ha finalmente visto la luce nel mese di luglio 2016.

Durante l’evento saranno presentati i segreti e i dettagli del programma lunare sovietico, i tentativi disperati di Mosca di fare sbarcare un uomo sul suolo selenico prima degli americani e le strategie politiche della corsa alla Luna rimaste all’oscuro dell’opinione pubblica per quasi tutta la durata della guerra fredda. La storia di un programma spaziale che ancora oggi rimane poco conosciuto e approfondito.

Vi consiglio di non perderlo, perché per la prima volta vengono svelati i segreti della politica lunare sovietica e il tentativo disperato di arrivare sulla Luna prima degli americani. Una storia poco conosciuta in occidente. Vassalli centra l’obbiettivo di mettere a nudo il programma spaziale sovietico“.

Luigi Pizzimenti
Presidente Adaa

Di seguito alcuni annunci dell’evento:

Varesenews

Adaa

Milanopost

Legnanonews

Volandia

Flyvarese

Presentazione SELENO-POLITIKA a Volandia – 22 ottobre 2016

Prima data della presentazione del libro “SELENO-POLITIKA. Ascesa e declino del programma lunare sovietico” presso il museo del volo Volandia (Malpensa).

Vieni a scoprire i segreti delle politiche lunari sovietiche e i tentativi disperati di sbarcare sulla Luna prima degli americani.

Stampa la locandina e presentala al museo. Ingresso libero valido per due persone.

Non mancare!

locandina-volandia-selenopolitika

http://ilmiolibro.kataweb.it/libro/saggistica/254349/seleno-politika/